Distanza Bruges Bruxelles
Indicazioni

Scopri la magica distanza tra Bruges e Bruxelles!

Per raggiungere Bruxelles da Bruges in auto, segui queste indicazioni stradali chiare:

1. Partendo da Bruges, dirigi verso ovest sulla strada N31.
2. Dopo circa 3 chilometri, prendi la prima uscita alla rotonda per immetterti sulla E403 in direzione di Bruxelles.
3. Prosegui sulla E403 per circa 74 chilometri fino a raggiungere l’uscita 8B verso la E40 in direzione di Bruxelles/Gent.
4. Prendi l’uscita 8B e unisciti alla E40 in direzione di Bruxelles.
5. Prosegui sulla E40 per circa 61 chilometri fino a raggiungere l’uscita 21 per la A201 in direzione di Bruxelles/Ring/R0.
6. Prendi l’uscita 21 e unisciti alla A201 in direzione di Bruxelles/Ring/R0.
7. Prosegui sulla A201 per circa 5 chilometri fino a raggiungere l’uscita 2 per la R20 in direzione di Bruxelles/Ring/R0.
8. Prendi l’uscita 2 e unisciti alla R20 in direzione di Bruxelles/Ring/R0.
9. Prosegui sulla R20 per circa 4 chilometri fino a raggiungere l’uscita 1 per la R0 in direzione di Bruxelles/Ring.
10. Prendi l’uscita 1 e unisciti alla R0 in direzione di Bruxelles/Ring.
11. Prosegui sulla R0 per circa 10 chilometri fino a raggiungere l’uscita 18 per la E19 in direzione di Bruxelles/Mons.
12. Prendi l’uscita 18 e unisciti alla E19 in direzione di Bruxelles/Mons.
13. Prosegui sulla E19 per circa 6 chilometri fino all’uscita 17 per Bruxelles-Centre/Centrum.
14. Prendi l’uscita 17 e segui le indicazioni per entrare in Bruxelles Centro.

Ti suggerisco di utilizzare un navigatore satellitare o una mappa dettagliata per avere indicazioni più precise e aggiornate sul percorso. Buon viaggio!

Arrivare con un trasporto pubblico

Ecco come puoi raggiungere Bruxelles da Bruges utilizzando i mezzi di trasporto pubblico:

In treno:
1. Dalla stazione di Bruges, prendi un treno per la stazione di Bruxelles-Midi/Zuid.
2. Ci sono treni diretti che collegano le due città, e il viaggio dura circa un’ora.
3. Una volta arrivato alla stazione di Bruxelles-Midi/Zuid, sarai nel centro di Bruxelles e potrai facilmente spostarti verso la tua destinazione finale utilizzando metropolitana, tram o autobus.

In aereo:
1. Dall’aeroporto di Bruxelles-Zaventem, prendi un treno per la stazione di Bruxelles-Midi/Zuid.
2. Ci sono treni frequenti che collegano l’aeroporto alla stazione centrale di Bruxelles, e il viaggio dura circa 20-30 minuti.
3. Una volta arrivato alla stazione di Bruxelles-Midi/Zuid, potrai continuare il tuo viaggio verso la tua destinazione finale utilizzando metropolitana, tram o autobus.

In autobus:
1. Dalla stazione degli autobus di Bruges, prendi un autobus diretto per Bruxelles.
2. Ci sono diverse compagnie di autobus che offrono collegamenti tra le due città, e il tempo di percorrenza varia in base al traffico.
3. Una volta arrivato alla stazione degli autobus di Bruxelles, potrai utilizzare metropolitana, tram o autobus per raggiungere la tua destinazione finale.

Ricorda di controllare gli orari e le tariffe dei mezzi di trasporto pubblico in anticipo, in quanto potrebbero variare. Consulta i siti web delle compagnie di trasporto o utilizza app o siti di viaggio per pianificare il tuo itinerario in modo preciso.

Distanza Bruges Bruxelles

Per coloro che desiderano visitare sia Bruges che Bruxelles, ecco cosa vedere in entrambe le città:

Bruges:
– La Piazza del Mercato (Grote Markt): Questa è la piazza principale di Bruges, circondata da edifici storici ben conservati, tra cui il Municipio Gotico e la Torre del Campanile. È un luogo ideale per gustare un caffè o un pasto all’aperto e godersi l’atmosfera della città.
– Il Palazzo Provinciale di Bruges: Questo imponente edificio ospita il Museo Provinciale, che offre una panoramica sulla storia e la cultura di Bruges e delle Fiandre.
– La Basilica del Sacro Sangue: Questa chiesa gotica presenta una cappella superiore che contiene una reliquia del Sacro Sangue di Gesù, che si dice sia stata portata a Bruges durante le Crociate.
– I canali di Bruges: Sono una caratteristica distintiva della città e ti permettono di goderti una piacevole passeggiata lungo i canali, ammirando le case medievali e i ponti pittoreschi lungo il percorso.
– Il Beffroi: Questa torre campanaria medievale offre una vista panoramica su Bruges. Puoi salire i suoi 366 gradini per goderti un panorama mozzafiato sulla città.

Bruxelles:
– La Grand Place/Grote Markt: Questa piazza è il cuore di Bruxelles, circondata da edifici storici come la splendida Hôtel de Ville (Municipio) e la Maison du Roi/Broodhuis (Casa del Re). È un luogo vivace e animato, ideale per gustare un waffle belga o un bicchiere di birra.
– Il Manneken Pis: Questa statua in bronzo raffigura un bambino che fa pipì ed è diventata uno dei simboli più famosi di Bruxelles. È una tappa obbligata per i visitatori.
– Il Palais Royal/Koninklijk Paleis: Questo maestoso palazzo è la residenza ufficiale del re del Belgio. Sebbene non sia aperto ai visitatori tutti i giorni, è possibile ammirare la sua architettura e il giardino circostante.
– Il Museo Magritte: Dedicato al famoso artista surrealista René Magritte, questo museo ospita una vasta collezione delle sue opere e offre un’esperienza unica nel mondo dell’arte.
– Il Parc du Cinquantenaire/Jubelpark: Questo parco monumentale offre ampi spazi verdi, padiglioni storici e una vista panoramica sulla città. È un luogo ideale per una passeggiata rilassante o un picnic.

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare sia a Bruges che a Bruxelles. Entrambe le città offrono moltissime attrazioni culturali, artistiche e storiche, oltre a deliziosi cibi e bevande locali da gustare durante il tuo viaggio.

Ecco alcuni altri punti di interesse che potresti visitare sia a Bruges che a Bruxelles:

A Bruges:
– La Chiesa di Nostra Signora (Onze-Lieve-Vrouwekerk): Questa chiesa gotica è famosa per la sua scultura del Madonna col Bambino di Michelangelo, una delle uniche opere del maestro italiano presenti al di fuori dell’Italia.
– Il Groeningemuseum: Questo museo d’arte ospita una vasta collezione di opere d’arte fiamminghe, tra cui dipinti di Jan van Eyck, Hieronymus Bosch e Hans Memling.
– Il Memling in Sint-Jan Hospital: Questo antico ospedale ospita un museo che racconta la storia dell’assistenza sanitaria a Bruges nel corso dei secoli, e include anche una collezione di dipinti di Hans Memling.
– Il Museo del Cioccolato Choco-Story: Questo museo è dedicato alla storia e alla produzione del cioccolato belga. Puoi imparare tutto sul processo di creazione del cioccolato e gustare alcune prelibatezze durante la visita.
– La birreria De Halve Maan: Questo birrificio storico offre visite guidate che ti permettono di scoprire il processo di produzione della birra e di assaggiare alcune delle birre locali.

A Bruxelles:
– Il Museo delle Belle Arti (Musées Royaux des Beaux-Arts de Belgique/Koninklijke Musea voor Schone Kunsten van België): Questo museo ospita una vasta collezione di opere d’arte belga e internazionale, tra cui dipinti di artisti come Pieter Bruegel il Vecchio, Peter Paul Rubens e René Magritte.
– Il Museo Hergé: Dedicato all’illustre fumettista belga Hergé, creatore di Tintin, questo museo offre una panoramica sul suo lavoro e sulla storia del fumetto.
– Il Parlamento Europeo: Se sei interessato alla politica europea, puoi visitare il Parlamento Europeo e partecipare a visite guidate per scoprire come funziona l’Unione Europea.
– Il Museo di Cioccolato e Cacao: Questo museo ti permette di immergerti nella storia e nella cultura del cioccolato belga, scoprendo il processo di produzione e assaggiando alcune prelibatezze.
– Il Museo delle Istituzioni dell’Unione Europea (Parlamentarium): Questo museo interattivo ti offre un’esperienza unica per scoprire come funziona l’Unione Europea e il ruolo che svolge nella vita quotidiana dei cittadini europei.

Spero che queste informazioni siano utili per pianificare il tuo viaggio e scoprire i punti di interesse delle due città!

Potrebbe piacerti...