Lanzarote quando andare
Quando andare

Il momento perfetto per visitare Lanzarote: Scopri quando andare per vivere un’esperienza indimenticabile!

Lanzarote è un’isola delle Canarie, situata nell’oceano Atlantico al largo delle coste dell’Africa ed è una meta turistica sempre più popolare. Se stai pensando di visitare questa splendida destinazione, è importante sapere quando andare per sfruttare al meglio la tua esperienza.

La migliore stagione per visitare Lanzarote è da aprile a giugno e da settembre a novembre. Durante questi mesi, le temperature sono gradevoli, con una media di 22-25 gradi Celsius, e i giorni sono lunghi e soleggiati. Questa è la stagione ideale per godersi le bellissime spiagge dell’isola e fare escursioni tra i paesaggi vulcanici unici di Lanzarote. Inoltre, evitando i mesi estivi di luglio e agosto, si evita anche la folla di turisti che affolla l’isola in alta stagione.

Il clima di Lanzarote è caratterizzato da temperature miti tutto l’anno, grazie alla sua posizione geografica vicino all’equatore. Anche in inverno, le temperature raramente scendono al di sotto dei 20 gradi Celsius, il che la rende una meta ideale per una fuga dal freddo invernale. Tuttavia, da dicembre a marzo, l’isola può essere ventosa e può ricevere occasionali piogge.

Per raggiungere Lanzarote, l’opzione più comoda e veloce è l’aereo. L’isola è servita dall’aeroporto di Lanzarote, situato nella città di Arrecife. Ci sono voli diretti da molte città europee, tra cui Madrid, Barcellona, Londra e Berlino. Il volo dall’Europa continentale dura circa 4-5 ore, mentre da Madrid o Barcellona, è possibile raggiungere Lanzarote in circa 2-3 ore. Una volta atterrati all’aeroporto di Lanzarote, è possibile prendere un taxi o noleggiare un’auto per raggiungere la propria destinazione sull’isola.

In conclusione, se stai pianificando una visita a Lanzarote, consigliamo di programmare il tuo viaggio tra aprile e giugno o tra settembre e novembre per goderti il clima mite, evitando la folla di turisti e godendo delle meraviglie naturali dell’isola. L’opzione più comoda per raggiungere Lanzarote è l’aereo, con voli diretti da molte città europee. Pianifica la tua visita e preparati per un’esperienza indimenticabile sull’incantevole isola di Lanzarote.

Lanzarote quando andare: itinerario completo

Se stai cercando un itinerario per visitare le attrazioni più belle di Lanzarote, sei nel posto giusto! Questa splendida isola delle Canarie offre una vasta gamma di paesaggi vulcanici, spiagge mozzafiato e luoghi culturali che ti lasceranno senza parole. Ecco un itinerario di sei giorni che ti condurrà attraverso le principali attrazioni di Lanzarote.

Giorno 1: Inizia il tuo viaggio a Lanzarote esplorando il Parco Nazionale di Timanfaya, una delle meraviglie naturali più sorprendenti dell’isola. Qui potrai ammirare i paesaggi lunari, fare un giro in cammello e assistere a dimostrazioni di attività vulcanica. Poi dirigiti verso il villaggio di Yaiza, considerato uno dei più belli di Lanzarote, per gustare una deliziosa cena tradizionale.

Giorno 2: Dedica questa giornata alle spiagge di Lanzarote. Inizia con la Playa de Papagayo, una delle spiagge più famose dell’isola, con acque cristalline e sabbia dorata. Poi fai una passeggiata lungo la costa e visita il Faro de Pechiguera. Nel pomeriggio, dirigiti verso Playa Blanca, una graziosa località costiera con una varietà di ristoranti e negozi.

Giorno 3: Oggi è il momento di esplorare la parte nord di Lanzarote. Inizia con una visita alla Cueva de los Verdes, una grotta di origine vulcanica che offre un’esperienza unica. Poi dirigiti verso Jameos del Agua, un complesso di grotte e lagune creato da César Manrique, famoso artista e architetto di Lanzarote. Qui potrai goderti uno spettacolo di musica dal vivo e ammirare la bellezza naturale delle grotte.

Giorno 4: Dedica questa giornata alla capitale di Lanzarote, Arrecife. Inizia con una passeggiata lungo il lungomare e visita il Castillo de San José, un castello del XVIII secolo che ospita il Museo Internazionale d’Arte Contemporanea. Poi dirigiti verso il Castello di San Gabriel, un altro importante monumento storico di Arrecife. Pranzo nel centro storico e visita il Mercado Municipal, dove potrai acquistare prodotti locali.

Giorno 5: Oggi è il momento di esplorare il nord dell’isola. Visita il Mirador del Río, un punto panoramico situato sulla cima di una scogliera che offre una vista spettacolare sull’oceano e sull’isola di La Graciosa. Poi dirigiti verso il villaggio di Haría, conosciuto come la “valle delle mille palme”, per ammirare la sua bellezza naturale. Pranzo in un ristorante locale e visita la Casa Museo César Manrique, la casa dell’artista convertita in un museo.

Giorno 6: Per concludere il tuo viaggio a Lanzarote, visita il Parco Nazionale di Timanfaya nuovamente per fare un tour in jeep attraverso i paesaggi vulcanici. Pranzo a base di specialità locali nel ristorante del parco e poi dirigiti verso il villaggio di Teguise, antica capitale di Lanzarote, per una passeggiata tra le sue strade acciottolate e la visita al Mercadillo, un mercato artigianale.

Seguendo questo itinerario, avrai la possibilità di esplorare le attrazioni più belle di Lanzarote, dalle sue spettacolari spiagge ai paesaggi vulcanici unici. Ricorda di prenotare in anticipo le attrazioni principali e di noleggiare un’auto per muoverti comodamente sull’isola. Buon viaggio a Lanzarote!

Consigli e cosa mettere in valigia

Prima di partire per Lanzarote, ci sono alcuni consigli utili da seguire per assicurarti un viaggio senza intoppi e per sfruttare al meglio la tua esperienza sull’isola.

Innanzitutto, è importante mettere in valigia abbigliamento adeguato al clima di Lanzarote. Durante i mesi primaverili e autunnali, quando il clima è più mite, potrai indossare abiti leggeri, come t-shirt, pantaloncini e vestiti estivi. In ogni caso, assicurati di portare con te anche un maglione leggero o un cardigan, poiché le serate possono essere fresche. Durante l’estate, invece, le temperature possono salire molto, quindi è consigliabile portare vestiti leggeri e traspiranti, come abiti di lino o cotone. Non dimenticare di portare anche un cappello, occhiali da sole e crema solare ad alta protezione per proteggerti dai raggi solari.

Un altro consiglio importante è quello di portare scarpe comode e adatte alle attività che hai in programma. Se hai intenzione di fare escursioni o visitare le spiagge rocciose, è consigliabile indossare scarpe da trekking o sandali robusti. Se invece hai intenzione di passare la maggior parte del tuo tempo in spiaggia, potrai optare per sandali o infradito. In ogni caso, assicurati di portare anche un paio di scarpe chiuse, come sneakers, per le attività quotidiane.

Infine, ricorda di portare con te una borsa da spiaggia con gli accessori essenziali per una giornata al mare. Questi possono includere un telo da spiaggia, occhiali da sole, crema solare, un cappello, una bottiglia d’acqua riutilizzabile, un libro o un lettore musicale e, se necessario, attrezzature per lo snorkeling. Inoltre, se hai intenzione di fare escursioni o visite a luoghi di interesse, è consigliabile portare con te una mappa dell’isola, una giacca leggera impermeabile, una bottiglia d’acqua riutilizzabile e uno zaino per portare con te tutto il necessario.

Seguendo questi consigli utili e preparando la tua valigia correttamente, sarai pronto per goderti al meglio la tua esperienza a Lanzarote. Non dimenticare di controllare le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio e i requisiti di ingresso prima di partire. Buon viaggio a Lanzarote!

Potrebbe piacerti...