Distanza Londra Edimburgo
Indicazioni

Distanza tra Londra ed Edimburgo: scopri il fascino oltre i confini!

Partendo da Londra, segui la A1 in direzione nord verso Edimburgo. Continua a seguire la A1 per circa 550 chilometri, attraversando le contee di Hertfordshire, Cambridgeshire, Lincolnshire, East Riding of Yorkshire, North Yorkshire e Tyne and Wear.

Una volta raggiunto Newcastle upon Tyne, continua a seguire la A1 fino a quando raggiungi la Scozia. Mantieni la destra e prendi l’uscita A697 verso Jedburgh/Morpeth. Continua a seguire la A697 per circa 35 chilometri.

Successivamente, prendi l’uscita verso la A68 in direzione Jedburgh. Continua a seguire la A68 per circa 80 chilometri, attraversando la città di Jedburgh e proseguendo verso Coldstream.

Dopo aver attraversato Coldstream, prendi la A6112 in direzione Eyemouth/Duns. Continua a seguire la A6112 per circa 16 chilometri e poi prendi la A6105 in direzione Duns. Continua a seguire la A6105 per circa 14 chilometri, attraversando Duns e proseguendo verso Greenlaw.

Dopo Greenlaw, prendi la A697 in direzione Kelso. Prosegui sulla A697 per circa 18 chilometri e poi prendi la A6089, segnalata come A68, in direzione di Lauder. Continua sulla A6089 per circa 17 chilometri, attraversando Lauder e proseguendo verso Earlston.

Da Earlston, continua a seguire la A68 per circa 44 chilometri, attraversando Newtown St Boswells e Melrose. Prosegui sulla A68 fino a raggiungere la città di Dalkeith.

A Dalkeith, prendi la A7 in direzione nord verso Edimburgo. Continua a seguire la A7 per circa 11 chilometri, attraversando la periferia sud-est di Edimburgo e poi prendi le indicazioni per il centro città o per la tua destinazione specifica.

Questa è una delle possibili rotte per coprire la distanza tra Londra ed Edimburgo. Assicurati di consultare una mappa o un dispositivo di navigazione per ulteriori dettagli e adattare il percorso in base alle tue preferenze e alle condizioni del traffico.

Mezzi di trasporto alternativi

Ecco come è possibile raggiungere Edimburgo da Londra utilizzando i mezzi di trasporto pubblico:

– Treno: Il modo più veloce per raggiungere Edimburgo da Londra è prendere un treno. Ci sono servizi regolari e diretti che collegano le due città. I treni partono dalla stazione di London King’s Cross e arrivano alla stazione di Edimburgo Waverley. Il tempo di viaggio varia da circa 4 a 5 ore, a seconda del tipo di treno e delle fermate lungo il percorso.

– Aereo: Se preferisci volare, ci sono voli frequenti che collegano gli aeroporti di Londra (come Heathrow, Gatwick o London City) all’aeroporto di Edimburgo. Il volo dura circa 1 ora e 30 minuti. Dall’aeroporto di Edimburgo, puoi prendere un taxi o un autobus per raggiungere il centro città.

– Autobus: Se sei alla ricerca di un’opzione più economica, puoi prendere un autobus da Londra ad Edimburgo. Ci sono diverse compagnie di autobus che offrono servizi tra le due città, come National Express e Megabus. Il tempo di viaggio in autobus può variare da circa 8 a 10 ore, a seconda delle fermate lungo il percorso.

Ricorda che i tempi di viaggio possono variare a seconda dell’ora del giorno, del giorno della settimana e delle condizioni del traffico o dei voli. È sempre bene controllare gli orari e prenotare i biglietti in anticipo per assicurarti un viaggio confortevole.

Distanza Londra Edimburgo

A Londra, ci sono molte attrazioni e luoghi da visitare prima di partire per Edimburgo. Ecco alcune delle principali attrazioni di Londra:

– Palazzo di Buckingham: La residenza ufficiale della regina Elisabetta II, il palazzo di Buckingham è un’icona di Londra. È possibile assistere al cambio della guardia e visitare gli splendidi giardini.

– Big Ben e il Palazzo di Westminster: Questi due monumenti sono simboli di Londra. Il Big Ben è l’orologio famoso in tutto il mondo e il Palazzo di Westminster è sede del Parlamento britannico.

– Tower Bridge: Un’iconica attrazione di Londra, il Tower Bridge è un ponte levatoio che attraversa il fiume Tamigi. È possibile visitare la struttura e salire sulla passerella panoramica per ammirare la vista sulla città.

– Museo di storia naturale: Situato nel quartiere di Kensington, il museo di storia naturale ospita una vasta collezione di reperti e scheletri di animali, tra cui il celebre scheletro di dinosauro.

– British Museum: Situato nel cuore di Londra, il British Museum è uno dei più grandi musei del mondo. Ospita una vasta collezione di oggetti storici provenienti da tutto il mondo, come la Pietra di Rosetta e le sculture dell’antica Grecia.

A Edimburgo, ci sono anche molte attrazioni e luoghi da visitare una volta arrivati. Ecco alcune delle principali attrazioni di Edimburgo:

– Castello di Edimburgo: Situato su un’altura nel centro della città, il castello di Edimburgo offre una vista panoramica sulla città. È possibile visitare le sue antiche sale e vedere le joyal crown scozzesi.

– Royal Mile: Un affascinante viale che collega il castello di Edimburgo con il palazzo di Holyroodhouse, residenza ufficiale della regina in Scozia. Lungo la Royal Mile, troverai negozi, caffè, pub tradizionali e numerose attrazioni storiche.

– Holyrood Park: Situato ai piedi del castello di Edimburgo, Holyrood Park è un’ampia area verde che offre splendide viste panoramiche sulla città e la possibilità di fare una passeggiata o una corsa.

– Royal Yacht Britannia: Questa è la yacht reale della Regina Elisabetta II, ora aperta al pubblico come attrazione turistica. Si trova nel porto di Leith ed è possibile esplorare le sue cabine e i suoi interni lussuosi.

– Museo Nazionale di Scozia: Situato nel centro di Edimburgo, il Museo Nazionale di Scozia offre una vasta collezione di reperti storici, artefatti e opere d’arte che raccontano la storia e la cultura della Scozia.

Queste sono solo alcune delle tante attrazioni che puoi visitare a Londra ed Edimburgo. Entrambe le città offrono una ricca storia, cultura e un’atmosfera unica che vale la pena esplorare.

Ecco altri punti di interesse da visitare sia a Londra che ad Edimburgo:

Londra:
– Museo di Londra: Questo museo racconta la storia di Londra, dalla preistoria ai giorni nostri.
– Tate Modern: Un museo d’arte moderna situato sulla riva sud del fiume Tamigi, ospita una vasta collezione di opere d’arte moderne e contemporanee.
– Covent Garden: Un quartiere vivace noto per il suo mercato coperto, negozi, ristoranti, artisti di strada e spettacoli dal vivo.
– British Library: Situata nel quartiere di King’s Cross, la British Library ospita una vasta collezione di libri, manoscritti, documenti storici e mappe.
– Camden Town: Un quartiere alternativo e vivace noto per i suoi mercati, negozi vintage, locali notturni e ristoranti internazionali.

Edimburgo:
– Holyroodhouse Palace: Residenza ufficiale della regina in Scozia, situata alla fine della Royal Mile, è possibile visitare le sue sale storiche e i suoi splendidi giardini.
– Royal Botanic Garden: Uno dei giardini botanici più antichi del mondo, offre una vasta collezione di piante e fiori provenienti da tutto il mondo.
– Calton Hill: Una collina nel centro di Edimburgo che offre una vista panoramica sulla città, con monumenti come il National Monument e il Dugald Stewart Monument.
– Museo nazionale di Scozia: Situato sulla Chamber Street, il museo ospita una vasta collezione di oggetti storici, scientifici e culturali, tra cui reperti archeologici, opere d’arte e reperti naturali.
– Royal Mile: Una strada storica che collega il castello di Edimburgo con il palazzo di Holyroodhouse, piena di negozi, caffè, pub e attrazioni culturali.

Questi sono solo alcuni dei molti punti di interesse che puoi visitare a Londra ed Edimburgo. Entrambe le città offrono una varietà di attrazioni culturali, storiche e naturali che meritano una visita.

Potrebbe piacerti...