Distanza Isernia Campobasso
Indicazioni

Distanza Isernia Campobasso: scopri i segreti del territorio attraverso un viaggio avvincente!

Per raggiungere Campobasso da Isernia, segui queste indicazioni stradali dettagliate:

1. Parti da Isernia in direzione nord sulla SS85.

2. Continua a seguire la SS85 per circa 17 chilometri, fino a quando raggiungi il bivio per la strada SS650.

3. Prendi l’uscita verso Campobasso/Bojano e immettiti sulla SS650 in direzione sud.

4. Prosegui sulla SS650 per circa 35 chilometri, seguendo le indicazioni per Campobasso.

5. Arriverai a un incrocio con la strada SP8. Continua dritto su questa strada, seguendo le indicazioni per Campobasso.

6. Prosegui sulla SP8 per circa 10 chilometri, fino a raggiungere l’ingresso di Campobasso.

7. All’ingresso della città, segui le indicazioni per il centro città o per la tua destinazione specifica a Campobasso.

Ricorda che la distanza tra Isernia e Campobasso è di circa 62 chilometri e che dovrai seguire principalmente le strade SS85, SS650 e SP8 per raggiungere la tua destinazione.

Mezzi di trasporto alternativi

Per raggiungere Campobasso da Isernia utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, ecco le opzioni disponibili:

Treno:
1. Dalla stazione ferroviaria di Isernia, prendi un treno per Campobasso. La durata del viaggio è di circa 30-40 minuti, a seconda del tipo di treno. Assicurati di controllare gli orari dei treni in anticipo.

Autobus:
1. Dalla stazione degli autobus di Isernia, prendi un autobus diretto a Campobasso. Verifica gli orari degli autobus con la compagnia di trasporto locale o utilizza un’app di viaggio per avere le informazioni più aggiornate. La durata del viaggio in autobus è di circa 1 ora e 30 minuti.

In alternativa, puoi prendere un autobus per Bojano e poi da Bojano prendere un altro autobus per Campobasso. Questa opzione potrebbe richiedere più tempo, quindi ti consiglio di verificare gli orari degli autobus in anticipo.

Aereo:
1. L’aeroporto più vicino a Campobasso è l’aeroporto di Napoli Capodichino. Dall’aeroporto, prendi un treno o un autobus per Napoli Centrale, la principale stazione ferroviaria e degli autobus di Napoli.

2. Da Napoli Centrale, prendi un treno per Campobasso. La durata del viaggio in treno è di circa 2-3 ore, a seconda del tipo di treno.

3. Se preferisci viaggiare in autobus, puoi prendere un autobus diretto da Napoli per Campobasso. Verifica gli orari degli autobus con la compagnia di trasporto locale o utilizza un’app di viaggio per avere le informazioni più aggiornate. La durata del viaggio in autobus è di circa 2-3 ore.

Ti consiglio di controllare gli orari dei treni o degli autobus in anticipo e di pianificare il tuo viaggio di conseguenza.

Distanza Isernia Campobasso

Certo! Ecco cosa vedere sia a Isernia che a Campobasso per chi desidera visitare entrambe le città lungo il percorso da Isernia a Campobasso:

Isernia:
1. Cattedrale di San Pietro Apostolo: Situata nel centro storico di Isernia, questa cattedrale risale al XIII secolo ed è un esempio di architettura romanica. All’interno si possono ammirare affreschi e opere d’arte.

2. Museo Nazionale del Paleolitico: Questo museo è dedicato alla preistoria e ospita una vasta collezione di reperti provenienti dalla grotta di Isernia. È un luogo interessante per conoscere la storia della regione.

3. Centro Storico: Perdersi nelle stradine del centro storico di Isernia è un’ottima occasione per ammirare l’architettura medievale, le chiese e le piazze storiche.

Campobasso:
1. Castello Monforte: Questo imponente castello risale al XV secolo e domina la città di Campobasso. È possibile visitare le sue sale interne e godere di una vista panoramica sulla città.

2. Museo Sannitico: Situato all’interno del castello Monforte, questo museo espone una ricca collezione di reperti archeologici provenienti dalla regione Molise.

3. Cattedrale della Santissima Trinità: Questa cattedrale, situata nel centro storico di Campobasso, è un esempio di architettura neoclassica ed è famosa per i suoi affreschi e dipinti.

4. Palazzo San Giorgio: Questo palazzo storico ospita il municipio di Campobasso ed è un esempio di architettura rinascimentale. La sua facciata è decorata con dettagli ornamentali.

5. Parco della Rimembranza: Questo parco pubblico offre un’ampia area verde in cui rilassarsi e godere di una vista panoramica sulla città. È un luogo ideale per fare una passeggiata o un picnic.

Spero che queste suggerimenti ti siano utili per pianificare la tua visita a Isernia e Campobasso lungo il percorso da Isernia a Campobasso!

Ecco alcuni altri punti di interesse che potresti visitare durante il tuo viaggio da Isernia a Campobasso:

Isernia:
1. Fontana Fraterna: Situata nel centro storico di Isernia, questa fontana medievale è considerata uno dei simboli della città.

2. Chiesa di San Pietro in Vincoli: Questa chiesa risale al XII secolo ed è caratterizzata da un campanile romanico e da un interno affrescato.

3. Anfiteatro Romano di Isernia: Questo antico anfiteatro romano è un sito archeologico che testimonia la presenza romana nella regione.

Campobasso:
1. Teatro Savoia: Questo teatro storico è stato inaugurato nel 1884 e ospita spettacoli teatrali, concerti e altri eventi culturali.

2. Museo Provinciale Sannitico: Questo museo espone una vasta collezione di reperti archeologici, arte e artigianato provenienti dalla regione Molise.

3. Chiesa di Santa Maria Maggiore: Questa chiesa risale al XIII secolo ed è caratterizzata da un bellissimo portale in stile gotico.

4. Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise: Se sei appassionato di natura e escursionismo, potresti dedicare del tempo a visitare il parco nazionale che si estende nella zona circostante Campobasso.

5. Castello di Capua: Situato a pochi chilometri da Campobasso, questo castello medievale offre una vista spettacolare sulla valle del Biferno e sui monti circostanti.

Ricorda di verificare gli orari di apertura e le restrizioni attuali dovute alla situazione COVID-19 prima di visitare questi luoghi. Buon viaggio!

Potrebbe piacerti...