Distanza Bari Brindisi
Indicazioni

Distanza Bari Brindisi: il viaggio tra due perle pugliesi

Partendo da Bari, segui la strada E55 in direzione sud-est verso Brindisi. Continua a seguire la E55 per circa 110 chilometri fino a raggiungere Brindisi.

Viaggiare in modo alternativo

Per raggiungere Brindisi da Bari utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, hai diverse opzioni:

1. Treno: Ci sono treni regionali che collegano Bari a Brindisi con una frequenza di circa un treno ogni ora. La durata del viaggio è di circa 1 ora e 30 minuti. Puoi prendere il treno presso la stazione ferroviaria di Bari Centrale e scendere alla stazione di Brindisi.

2. Autobus: Ci sono autobus disponibili che collegano Bari a Brindisi. Puoi prendere l’autobus presso la stazione degli autobus di Bari e scendere alla stazione degli autobus di Brindisi. La durata del viaggio è di circa 1 ora e 30 minuti, a seconda del traffico.

3. Aereo: Se preferisci volare da Bari a Brindisi, ci sono voli disponibili dall’aeroporto di Bari Karol Wojtyla all’aeroporto di Brindisi Papola Casale. La durata del volo è di circa 30 minuti. Dall’aeroporto di Brindisi, puoi prendere un taxi o utilizzare i mezzi pubblici per raggiungere il tuo luogo di destinazione.

Scegliendo il mezzo di trasporto che preferisci, potrai raggiungere Brindisi da Bari in modo comodo e veloce.

Distanza Bari Brindisi

Bari è una città ricca di storia e bellezze architettoniche. Ecco alcune attrazioni da visitare a Bari:

1. Basilica di San Nicola: Situata nel centro storico di Bari, questa basilica è uno dei principali luoghi di culto cattolici. È dedicata a San Nicola, patrono di Bari, e ospita le sue spoglie. È un importante sito di pellegrinaggio e una meraviglia architettonica.

2. Cattedrale di San Sabino: Questa cattedrale è un altro importante luogo di culto di Bari. Risalente al XII secolo, presenta un mix di stili architettonici, tra cui il romanico e il gotico. All’interno, si possono ammirare affreschi e opere d’arte religiosa.

3. Castello Svevo: Questo imponente castello risale al XIII secolo ed è situato sul lungomare di Bari. È stato costruito dai Normanni e successivamente ampliato dagli Svevi. Oggi ospita mostre e eventi culturali ed è un luogo ideale per una passeggiata panoramica.

4. Mercato del Pesce: Situato vicino al porto di Bari, il Mercato del Pesce è un luogo vivace e colorato. Qui puoi acquistare pesce fresco e frutti di mare, ma è anche un luogo ideale per immergersi nell’atmosfera della vita quotidiana della città.

Ora, per quanto riguarda Brindisi, ecco alcune attrazioni da visitare:

1. Castello Aragonese: Questo castello risale al XIII secolo ed è situato sulla costa di Brindisi. È stato costruito dagli Aragonesi per difendere la città e offre una vista panoramica sul mare. Oggi, ospita mostre e eventi culturali.

2. Colonna Romana: Questa colonna alta 18 metri è stata eretta nel I secolo d.C. per celebrare la vittoria dell’imperatore romano Costantino contro gli usurpatori. È un’icona di Brindisi e un luogo ideale per una passeggiata nel centro storico della città.

3. Cattedrale di Brindisi: Risalente al XI secolo, questa cattedrale presenta una mescolanza di stili architettonici, tra cui romanico, gotico e barocco. All’interno, si possono ammirare affreschi e opere d’arte religiosa.

4. Lungomare Regina Margherita: Questo lungomare è un luogo ideale per una passeggiata panoramica lungo il mare. Offre una vista spettacolare sul porto di Brindisi e sulle acque cristalline.

Sia Bari che Brindisi offrono un mix di storia, cultura e bellezze naturali. Esplorare queste città ti permetterà di assaporare l’atmosfera unica della Puglia.

Ecco alcune altre attrazioni e curiosità interessanti su Bari e Brindisi:

Attrazioni a Bari:
1. Il centro storico di Bari, noto come “Bari Vecchia”, è un labirinto di stradine pittoresche, chiese antiche, cortili e piazze affascinanti. È un luogo ideale per perdersi tra la storia e l’atmosfera autentica della città.
2. La Cittadella Viscontea è una fortezza medievale situata nel centro storico di Bari. È un luogo suggestivo e offre una vista panoramica sulla città e sul porto.
3. La Pinacoteca Provinciale di Bari ospita una collezione d’arte che comprende opere di artisti pugliesi e italiani, tra cui dipinti, sculture e oggetti d’arte sacra.
4. Il Teatro Petruzzelli è il teatro d’opera più grande d’Italia e uno dei più importanti d’Europa. È un luogo di grande bellezza architettonica e offre spettacoli di alto livello.

Attrazioni a Brindisi:
1. Il Monumento al Marinaio d’Italia è un’imponente scultura che rappresenta un marinaio che saluta il mare. Si trova nel porto di Brindisi ed è un luogo suggestivo per una passeggiata serale.
2. La Colonna Romana, situata nel centro di Brindisi, è uno degli antichi simboli della città. Si crede che segnasse il punto di inizio della Via Appia, una delle strade romane più importanti.
3. Il Museo Archeologico Provinciale Ribezzo di Brindisi ospita una vasta collezione di reperti archeologici che raccontano la storia di Brindisi e della regione circostante.
4. Il Parco Naturale Regionale di Punta della Contessa è un’area naturale protetta che offre paesaggi costieri di grande bellezza. È un luogo ideale per fare escursioni, passeggiate o semplicemente godersi la natura.

Curiosità:
1. Bari è famosa per le sue “orecchiette”, una pasta fresca a forma di orecchio che è una specialità della cucina pugliese.
2. La “Fiera del Levante” è una famosa fiera che si tiene ogni anno a Bari dal 1929. Attraverso mostre, spettacoli e eventi culturali, la fiera celebra il commercio e la cultura della regione.
3. Brindisi è conosciuta come il “tacco d’Italia” perché si trova all’estremità della regione del Salento, nella Puglia meridionale.
4. Brindisi è famosa per il suo vino, tra cui il celebre vino rosso “Salice Salentino” e il vino bianco “Verdeca”.

Esplorare queste attrazioni e scoprire le curiosità di Bari e Brindisi ti permetterà di immergerti nella cultura e nella storia della Puglia.

Potrebbe piacerti...